Appartamento Lèrsc

L’Appartamento Lèrsc (Larice in ladino-fassano) è stato ideato e realizzato per ospitare, in modo romantico e riservato una coppia o una famiglia da 3 a 5 persone. E’ un monolocale tipico di montagna di 35 mq, situato al piano terra della Casa. E’ composto da un ampio soggiorno con TV Sat 32 pollici, dove troviamo un comodo divano letto matrimoniale, un delizioso angolo cucina con lavastoviglie, frigo con piccolo freezer, forno microonde e piano cottura in vetro ceramica;
Una stanza con letto matrimoniale e una comoda poltrona letto, un luminoso bagno con box doccia e asciugacapelli. A disposizione vi è una cassaforte e collegamento WI-Fi gratuito.

Per i popoli nordici e dolomitici, il larice rappresenta da sempre l’albero cosmico che collega il cielo e la terra, il mondo degli dei e il mondo delle anime defunte. Viene spesso confuso con i pini; ma a differenza delle altre conifere, esso in autunno perde le foglie. Dopo la quercia, è l’albero cui meglio si addicono certe belle espressioni di Victor Hugo, è il larice, l’albero che ha sempre occupato un posto di rilievo nelle tradizioni popolari alpine e nella storia più antica delle nostre alte valli. I popoli della montagna, infatti, fin da tempi antichissimi, ai suoi rami erano soliti appendere pelli di animali appena cacciati in segno di offerta e richiesta di prosperità per un felice inverno. Per questo motivo, per i montanari, il larice ha sempre rappresentato la robustezza, poiché cresce anche su pendii molto ripidi e spesso percorsi da sassi. In primavera, invece, i suoi aghi come per magia, si rivestono di un sottile strato trasparente, che viene assimilato spesso e volentieri ad un velo da sposa.